1 Agosto 2018

Si chiama IGTV l’ultima trovata della piattaforma social Instagram: apparsa online da qualche giorno, ha già attirato l’attenzione di semplici utenti e addetti ai lavori. Ma di cosa si tratta esattamente?

IGTV è la nuova App di Instagram che permette la pubblicazione di video lunghi fino a sessanta minuti, in verticale. Di fatto, si tratta di un servizio che fa concorrenza diretta alla principale piattaforma di video online, ossia YouTube, ma anche a tutte le altre piattaforme specializzate nella diffusione di video.

IGTV è stata recentemente presentata a San Francisco e, quel che per ora si sa, è che potrà essere scaricata sia come applicazione singola che utilizzata come servizio interno ad Instagram.

Ovviamente, IGTV è il risultato dell’interesse sempre più massivo che gli utenti di Instagram dimostrano per le “stories”, ossia i brevi contenuti che hanno una durata di 24 ore e che, già di per sé, rappresentano un avvicinamento netto ai video. Come è noto, questo medium è ormai il superfavorito online e tale resterà almeno per i prossimi 2-5 anni, ed è dunque inevitabile che le piattaforme social si muovano in questa direzione con i loro aggiornamenti.

Con IGTV, gli utenti potranno caricare i loro video all’interno di un apposito canale. Non è, almeno per il momento, un servizio che interesserà l’intera audience quanto piuttosto un target limitato e selezionato, che potrà pubblicare video lunghi fino a un’ora. Tutti gli altri dovranno accontentarsi invece di “soli” dieci minuti. Secondo Instagram, però, questo limite verrà rimosso nei prossimi mesi.

Per quanto riguarda l’engagement, i video di IGTV potranno essere fruiti così come accade attualmente per le stories: gli utenti potranno dunque apprezzati con un cuore, commentati e inviati agli amici.

Avete già verificato che l’icona IGTV si trovi in alto a destra nella schermata principale di Instagram? In alternativa, la troverete direttamente sul profilo di chi ha pubblicato un video, proprio accanto ai contenuti in evidenza.

Una nota interessante da segnalare è che, almeno per il momento, IGTV non contiene pubblicità. Pare – ma qualche dubbio è d’obbligo, visto il volume d’affari generato dall’advertising sui video – che l’applicazione resterà free from Adv anche in futuro. Al contempo, non è neppure possibile sponsorizzare a pagamento i video pubblicati. Se così fosse, sarebbe davvero un passo avanti nella fruizione dei video sulla rete!

Condividi articolo

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.